Quando allungo il mio piede c’è una sensazione di danneggiamento e di bruciore

Spingere il piede non deve causare disagio, quindi se si verifica dolore o sensazione di bruciore, si può verificare una fasciite plantare, un tallone che sputa o un dolore da un infortunio. In alcuni casi, il dolore può scomparire da solo, ma rivolgersi al medico di famiglia o al podiatrist se il dolore dura più di una settimana.

Non è concreto ciò che provoca fasciite plantare. Alcuni sostengono che l’infiammazione provoca la bruciatura all’arco del piede, ma il contrario è che non esistono celle infiammatorie all’interno dell’arco. La Clinica per infortuni sportivi dice che la fasciite plantare è causata dall’uso eccessivo del tendine dell’arco del piede e il dolore è causato dalla degenerazione delle fibre di collagene. Se la fasciite plantare è lasciata non trattata, può provocare sporgenze del tallone che possono causare dolore. Se la spola si rompe, può diventare mobile all’interno del tuo corpo, dove si trovano le ossa che formano le articolazioni, provocando un blocco intermittente. Ci sono diverse cause di traumi del piede che possono causare dolore e bruciore se il piede è allungato, come il sovraccarico meccanico sull’arco o un taglio.

La fasciite plantare, i talloni del tallone e il trauma del piede causano dolore e possibili bruciature se il piede è allungato. La fasciite plantare può essere più evidente quando si sveglia e dopo lunghi periodi di riposo. È anche possibile sentire il dolore nel tallone ea volte l’arco se si preme con il pollice. Le attività sportive comuni che causano la fasciite plantare stanno correndo, ballando e saltando. Una sputa del tallone si sentirà come una sporgenza ossea sul tallone, e causerà irritazione del tessuto connettivo. Se il tuo tallone tira fuori dalla sua posizione originale, si potrebbe perdere la gamma di movimento. Il trauma del piede è facile da identificare se si ha un taglio, ma il dolore e la bruciatura causati dal sovraccarico possono essere più difficili da identificare.

Per trattare la fasciite plantare e il sovraccarico meccanico è necessario riposare e ghiacciare l’arco del piede. Anche se lo stretching sarà doloroso e causare bruciore, stretching è una parte importante del recupero. Per la fasciite plantare, colpendo il piede in strisce attraverso la fascia plantare può anche prendere lo stress dal piede in modo che possa guarire più velocemente. Se il dolore è causato da una spinta del tallone, prendere un antinfiammatorio non steroideo. Può essere richiesto un intervento chirurgico per una spinta del tallone. In caso di taglio, pulire e coprire la lesione per prevenire un’infezione.

Per prevenire la fasciite plantare, evitare di indossare tacchi alti, soprattutto se sarete in piedi per lunghi periodi di tempo. Indossare tomaia in pelle morbida, suole assorbenti agli urti e solai pedali removibili, raccomanda Foot.com. Se si vive uno stile di vita attivo, indossare le scarpe adatte alla vostra attività, come le scarpe specifiche per l’esecuzione o l’escursionismo. Appropriate calzature non solo supportano i tuoi archi, ma anche impediranno le lesioni se si passa su un oggetto tagliente.

Le cause

Identificazione

Trattamento

Prevenzione