La vitamina B e le piaghe della bocca

Il gruppo vitamina B è costituito da otto sostanze che svolgono un ruolo importante nel metabolismo cellulare e in altri processi vitali. Le vitamine B sono solubili in acqua e escriveranno nell’urina in eccesso, rendendo necessaria la ricostituzione regolarmente. La mancanza di alcune vitamine B può precipitare le piaghe della bocca o causare irritazioni cutanee dentro e intorno alla bocca. Le piaghe della bocca hanno molte cause, ma prendere alcune vitamine B possono prevenire o alleviare alcuni tipi.

Le piaghe della bocca o le piaghe del cancro sono piccole ulcere dolorose all’interno della bocca. Di solito hanno un bordo infiammato, rosso e può verificarsi sulla lingua, all’interno delle guance o nelle labbra, e sul pavimento della bocca. Le piaghe del cancro non sono contagiose, che sono in contrasto con le “piaghe fredde” delle labbra esterne causate dal virus di herpes simplex. Secondo la “Guida Professionista alle Malattie”, circa l’80 per cento delle ulcere della bocca sono piccole lesioni del cancro, mentre meno del 10 per cento sono le feci fredde. Le piaghe del cane hanno molteplici cause, come il trauma causato dal masticare o spazzolare i denti, l’immunità debole, lo stress eccessivo, i cambiamenti ormonali e le carenze vitaminiche. La maggior parte delle lesioni della bocca richiede solitamente una o due settimane per guarire, a meno che non sia coinvolto una carenza di vitamina.

Alcune persone che sperimentano le piaghe ricorrenti del cancro sono state trovate ad essere carenti nella vitamina B-12, chiamata anche cobalamina. Secondo la “Biochimica umana e la malattia”, i livelli normali di sangue del cobalamina variano da 200 a 600 picogrammi per millilitro per adulti. I sintomi ben noti di carenza includono l’anemia perniciosa, caratterizzata da globuli rossi immateriali e problemi neurologici simili alla malattia di Alzheimer, ma si verificano anche delle piaghe ricorrenti. Secondo uno studio pubblicato in un’edizione 2009 del Journal of American Board of Family Medicine, i ricercatori hanno scoperto che una dose di vitamina B-12 da 1000 microgrammi di notte è una terapia semplice, efficace e a basso rischio per prevenire le piaghe ricorrenti del cancro. La carenza di vitamina B-12 è più comune negli uomini e nelle donne di età superiore ai 50 anni, poiché lo stomaco inizia a produrre meno acidità e le sostanze nutritive non sono così facilmente assorbite, secondo la Harvard Medical School.

La vitamina B-2, o la riboflavina, è essenziale per la normale crescita, riparazione e sviluppo dei tessuti del corpo, compresa la pelle, i tessuti connettivi, le mucose e il sistema immunitario e nervoso. L’indennità giornaliera raccomandata per B-2 varia da 0,3 milligrammi per neonati di età inferiore a 6 mesi, a 1,6 milligrammi per le donne che allattano, secondo “Vitamine: Aspetti fondamentali in nutrizione e salute”. La mancanza causa ariboflavinosi, che si manifesta come lesioni del La pelle, specialmente negli angoli della bocca, e una lingua rossa, dolorante. La mancanza di B-2 non porta a cancri, ma provoca l’arrossamento della bocca da una lingua infiammata e fessure e fessure all’interno delle labbra.

La vitamina B-7, o biotina, è necessaria per la crescita cellulare, la produzione di acidi grassi e il metabolismo degli aminoacidi. L’indennità giornaliera raccomandata per B-7 varia da 5 microgrammi nei neonati di età inferiore a 6 mesi a 35 microgrammi per le donne in allattamento. Secondo “Nutrition and Diagnosis-Related Care”, la carenza non è comune, ma può portare a sintomi nei capelli, nelle unghie e nella pelle, soprattutto nelle eruzioni cutanee vicino o attorno alla bocca. Questi rash caratteristici sono fiocchi, ma possono diventare dolenti e infiammati nel tempo.

Malattie della bocca

Carenza di vitamina B-12

Deficienza della vitamina B-2

Carenza di vitamina B-7