La dieta migliore per perdere grasso corporeo per le donne

La dieta migliore è quella che è equilibrata per fornire nutrienti essenziali e rimane nei tuoi obiettivi calorici giornalieri. Forse più importante, deve essere uno che ti puoi attaccare per lungo tempo. Nel corso di un anno, molte donne tendono a scivolare indietro nelle vecchie abitudini e finiscono con lo stesso peso che quando hanno iniziato una dieta, quindi la tua capacità di aderire a un piano di pasto è fondamentale. Tenere presente che alcuni componenti alimentari possono aiutare a perdere grassi, come proteine, carboidrati inferiori, fibre e tè verde.

Le diete a basso contenuto di carboidrati e di basso contenuto di grassi portano alla perdita di peso e sono buone per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, secondo una revisione pubblicata in PLoS One nell’ottobre 2015. La revisione ha anche concluso che le persone che seguono un basso contenuto di carboidrati La dieta ha perso un po ‘più peso rispetto a quelli che consumano una dieta a bassa percentuale di grassi. Le diete a basso contenuto di carboidrati possono anche avere un vantaggio per perdere grasso. In un altro studio, gli adulti obesi sono stati assegnati ad una dieta a basso contenuto di grassi oa basso contenuto di carboidrati. Dopo 12 mesi, il gruppo a basso contenuto di carboidrati aveva livelli significativamente più elevati di adiponectina, ha riferito un articolo Nutrients a settembre 2015. Adiponectina è un ormone prodotto dalle cellule adipose che aumenta la combustione dei grassi. I livelli sono generalmente più bassi nelle persone che sono in sovrappeso. Una dieta che è bassa in carboidrati e in proteine ​​elevate fornisce una combinazione che influenza il metabolismo dei grassi. La proteina mantiene i livelli ematici dell’insulina costante, il che è buono per bruciare i grassi, perché i livelli elevati di insulina provocano il corpo a memorizzare il grasso piuttosto che utilizzarlo per l’energia. Il cervello ha bisogno di glucosio da carboidrati o chetoni prodotti dalla rottura di grassi. Di conseguenza, consumare meno carboidali rende il corpo bruciare più grassi per il carburante.

La Food and Drug Administration americana non ha stabilito una definizione standard per una dieta a basso contenuto di carboidrati, in modo da trovare diverse raccomandazioni. Le linee guida riportate in Nutrition and Metabolism nel 2008 hanno affermato che una dieta a basso contenuto di carboidrati è quella che fornisce ogni giorno meno di 130 grammi di carboidrati. Consumare meno di 30 grammi di carboidrati ogni giorno è una dieta a basso contenuto di carboidrati. Quando i carboidrati sono gravemente ridotti, sarai sicuro di bruciare più grassi per alimentare il cervello, ma una dieta ketogenica aumenta anche il rischio di sangue renale, di colesterolo alto e di carenze nutrizionali. Assicurati di proteggere la propria salute consultando un medico prima di iniziare una dieta a basso contenuto di carboidrati. Quando piani una dieta, consideri il tuo normale livello di attività e il regime di esercizio che implementi come parte di un piano di perdita di peso. I carboidrati sono fonti importanti di energia, soprattutto per i muscoli, in modo che le prestazioni subiscono quando si mangia meno di 130 grammi al giorno, osserva Iowa State University. Per sostenere le vostre esigenze energetiche, incoraggiando la perdita di grassi, si potrebbe prendere in considerazione una dieta moderata-carb, il che significa ottenere 26-45 per cento delle vostre calorie giornaliere da carboidrati, che è di 130 a 225 grammi di carboidrati al giorno su 2.000 calorie dieta.

La maggior parte delle donne consuma metà delle loro calorie giornaliere dai carboidrati, secondo i centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, o CDC. Tagliare 30 grammi di carboidrati quotidianamente ridurrebbe l’assunzione di calorie di circa 120 calorie. Avanti, dare un’occhiata alla presa di grasso. Secondo l’Istituto di Medicina, secondo una dieta di 1.500 calorie al giorno, le donne necessitano di 33-58 grammi di grasso al giorno. Il CDC riferisce che le donne consumano vicino alla quantità massima di grassi ogni giorno, quindi è probabile che tu possa mangiare in modo sicuro meno grassi. Trascorrerai altre 126 calorie dalla vostra dieta quotidiana, semplicemente tagliando 14 grammi di grasso ogni giorno: tagliando quelle quantità di carboidrati e grassi diminuirà l’assunzione di circa 250 calorie al giorno, abbastanza da perdere 1/2 libbre alla settimana. ; Raccogliere l’assunzione di macronutrienti assicurandosi di ottenere ogni giorno 46 grammi di proteine. Il modo più semplice per rimanere in corso con i tuoi obiettivi di carboidrati, proteine ​​e grassi è quello di utilizzare uno strumento online come il SuperTracker del Dipartimento dell’agricoltura Usa, che misura le calorie e le sostanze nutritive nella tua dieta.

Uno studio a lungo termine, soprannominato “Migliorare la dieta, l’esercizio fisico e lo stile di vita delle donne”, ha rilevato che le donne perdevano più grassi quando seguivano una dieta a base di latte, ha riferito il Journal of Nutrition nel 2011. Secondo questi risultati, Proteine ​​da prodotti lattiero-caseari a basso tenore di grassi o grassi possono aumentare la perdita di grasso. Altrimenti, scegliere i pesci, i fagioli, il pollame senza pelle e la carne magra per soddisfare le vostre esigenze proteiche. L’abbassamento dei carboidrati non avrà un impatto positivo se la vostra dieta include carboidrati insalubri. Assicurarsi di scegliere carboidrati complessi, come grani interi, fagioli e verdure amidacee. Evitare i carboidrati trasformati, come la farina bianca e il riso bianco, e lo zucchero aggiunto perché spuntano lo zucchero nel sangue e aumentano i livelli di insulina. La fibra di questi complessi carboidrati è una sostanza nutritiva essenziale per la salute cardiovascolare e digestiva, ma aumenta anche la perdita di peso facendovi sentire piena e rallentante la digestione. Tutti i complessi carboidrati sono buone fonti di fibre. Infine, assicurarsi di bere molta acqua ogni giorno ed eliminare le bevande zuccherate. Aggiungere tè verde e una moderata quantità di caffè alla vostra dieta quotidiana perché promuoveranno la ripartizione del grasso. Caffeina in caffè e tè verde aumenta il metabolismo del grasso mentre diminuisce il metabolismo del glucosio. Il tè verde contiene anche un fitonutriente – epigallocatechin-3-gallato o EGCG – che stimola la combustione dei grassi, secondo una relazione del 2013 nell’American Journal of Clinical Nutrition.

Diete a basso contenuto di carboidrati e bassi grassi

Definizione di Low Carb Diet

Gestire Macronutrienti per perdere grasso corporeo

Cibi da mangiare e da evitare