I migliori tè per l’influenza

Sorseggiando il tè caldo non è solo confortante mentre hai l’influenza ma anche utile al tuo sistema immunitario, rendendo i tuoi sintomi un po ‘più maneggevole e ti aiuta a superare l’influenza più velocemente. Bere i tè più efficaci spesso mentre si hanno sintomi o persino durante la stagione influenzale come misura preventiva. È possibile acquistare erbe fresche per bollire il tè con un filtro o acquistare tè in tazze dal negozio. Le erbe possono avere interazioni con alcuni farmaci e altre erbe, quindi controllate con il proprio medico prima di bere il tè alle erbe.

Tè verde

Il tè verde contiene un antiossidante chiamato quercetina e un amino acido chiamato L-theanina che aiuta il tuo corpo a combattere l’influenza. Questi composti si trovano anche in tè nero e tè oolong, che vengono trasformati da tè verde. Quercetin ha un effetto antivirale che è stato dimostrato per combattere virus che causano il freddo comune. In uno studio pubblicato sul “Journal of Medicinal Food” nel 2013, è stato trovato che quercetina inibisce la replicazione di un comune virus freddo nella sua fase iniziale di infezione. Una tazza di tè verde da 8 once contiene 25 milligrammi di caffeina, quindi ricordatevi di non superare la quantità giornaliera di caffeina raccomandata dall’American Medical Association, che è di 200-300 milligrammi. A differenza dei tè alle erbe, il tè verde contiene caffeina, e gli effetti secondari potrebbero includere nausea e vomito, ansia, depressione, agitazione e difficoltà a dormire.

Tè all’Elderberry

Elderberry, chiamato anche fiore più anziano, è un erba usato per trattare le infezioni respiratorie, come l’influenza. Secondo l’Università di Maryland Medical Center, il tè di sambuco – se è fatto dal fiore o dalle bacche – contiene composti che riducono l’infiammazione nelle membrane mucose, che possono eventualmente alleviare la congestione nasale. Il tè è anche preteso di avere proprietà anti-virali. Secondo il dottor Linda B. White, scrivendo in “Mother Earth News” nel 2008, i vecchi rossi sono tossici. Le vecchie porpora sono meno tossiche ma meno efficaci delle vecchie nere, che aumentano veramente il tuo sistema immunitario e combattono l’influenza.

Tè di Echinacea

White racconta che echinacea è un’altra erba da prendere come un rimedio di influenza perché è stato trovato per ridurre la gravità delle infezioni virali e anche abbreviare la durata dell’infezione. Per i migliori risultati, è necessario bere il tè echinacea non appena si sente sintomi influenzali. Se qualcuno che vivi con le catture l’influenza, è una buona idea iniziare a bere il tè echinacea regolarmente.

Tè alla radice di liquirizia

Se hai una gola particolarmente dolorante e graffiante, vuoi bere il tè alla radice di liquirizia per calmarlo. Contiene proprietà antiinfiammatorie, che possono ridurre il gonfiore doloroso nella gola. La radice di liquirizia aiuta anche il corpo a espellere il muco dal tratto respiratorio. Meglio di tutto, ha un sapore dolce e delizioso. Mentre bere 6 tazze di tè di radice di liquirizia in un giorno è stato trovato per alleviare il dolore alla gola, non è consigliabile bere regolarmente per un lungo periodo di tempo. Conservare per più di un mese potrebbe causare la ritenzione idrica e la carenza di potassio, quindi questo tè alle erbe è meglio utilizzato come rimedio solo mentre sei malato dell’influenza.