Livelli tossici di palmetto a sega

Saw palmetto può essere efficace per il trattamento di una prostata allargata, chiamata anche iperplasia prostatica benigna, o BPH. Può richiedere due mesi di trattamento prima di vedere miglioramenti, tuttavia, e non tutti i test clinici mostrano che la palmetto di sega è vantaggiosa, secondo MedlinePlus. Questa erba è comunemente usata per trattare sintomi del tratto urinario inferiore, o LUTS. Nonostante la popolarità del segmento di palmetto, poco si sa sulla sua potenziale tossicità, secondo una sperimentazione clinica “Terapie Complementari in Medicina” del giugno 2008.

Conclusioni di prova clinica

Il processo di “terapie complementari in medicina”, che includeva una valutazione dettagliata sulla sicurezza, non ha evidenziato alcuna prova di tossicità grave a causa del palmetto di sega, secondo l’autore di studio del piombo Andrew L. Avins, M.D. Il processo ha coinvolto 225 uomini con BHP lieve o moderato. Gli uomini hanno ricevuto 160 mg di estratto di bacche di palmetto o placebo due volte al giorno per un anno, pari a 320 mg al giorno dell’erba. A causa della breve durata della prova e della piccola dimensione del campione, tuttavia, i dati raccolti non escludono possibili effetti avversi rari dovuti a palmetto di sega, Avins note.

Risultati degli studi sugli animali

Uno studio sugli animali di 2007 in “Phytomedicine” che ha esaminato il palmetto per possibili tossicità epatica conclude che l’erba non produce alcun effetto negativo significativo sul fegato. I ratti sono stati somministrati 9.14 o 22.86 mg per 2.2 libbre. Peso corporeo al giorno per due settimane o per quattro settimane. Questi livelli sono equivalenti a due e cinque volte la dose umana massima raccomandata giornaliera, rileva l’autore Y.N. Singh, M.D.

Reazioni avverse rare

Nel complesso, negli studi clinici, gli effetti negativi associati al palmetto di sega sono estremamente rari e generalmente di lieve gravità rispetto al placebo e alla finasteride di ipertrofia prostatica benigna, secondo una relazione del “British Journal of Clinical Pharmacology” di maggio 2010. Tuttavia, dato che questi trial hanno un numero ridotto di partecipanti – 225 o meno – tali prove spesso non bloccano rare reazioni avverse ai farmaci o ADR. Questo rende i rapporti di caso significativi, osserva l’autore del rapporto del piombo Francesco Lapi, M.D. Lapi riferisce un caso in cui un uomo di 58 anni ha subito danni acuti di fegato attribuito a palmetto visto. L’uomo stava assumendo il dosaggio raccomandato dal produttore per BHP, pari a 660 mg di polvere di bacche e 900 mg di estratto secco. Lapi osserva che la dose orale suggerita normalmente è 320 mg al giorno di estratto secco. Gli autori del rapporto hanno esaminato il prodotto che l’uomo stava assumendo e escludeva eventuali contaminanti che potrebbero aver causato danni al fegato.

Rapporto di caso di pancreatite

Il luglio 2010 “Southern Medical Journal” riporta anche un eventuale caso di pancreatite dovuto alla presenza del palmetto. L’uomo di 65 anni che ha subito questo effetto ha una storia di alta pressione sanguigna, diabete, trigliceridi elevati, gotta, gastrite cronica, esofagite Barrett e consumo occasionale di alcolici. L’uomo ha sviluppato pancreatite dopo aver preso 160 mg ha visto il palmetto due volte al giorno per una settimana. Ha anche preso numerosi farmaci tra cui aspirina, pantoprazolo, ramipril, simvastatina / ezetimibe e glyburide / metformina. Una teoria è che la pancreatite dell’uomo è il risultato dell’azione del saw palmetto per inibire i recettori del progesterone e stimolare i recettori degli estrogeni, secondo l’autore K.A. Wargo, PharmD. Questo, a sua volta, può causare un aumento dei livelli di trigliceridi o l’induzione di uno stato in cui i coaguli del sangue saranno più facilmente che a sua volta possono causare problemi di pancreas, nota Wargo. Wargo non ha rivelato il dosaggio.

Le tasse MedlinePlus hanno visto che la palmetto è probabilmente sicura per la maggior parte delle persone, con effetti collaterali lievi. Tali effetti collaterali includono vertigini, nausea, mal di testa, costipazione, vomito e diarrea. Secondo gli esperti di MedlinePlus, non c’è abbastanza informazioni per sapere se il palmetto di sega è la causa effettiva nei casi di danni al fegato e al pancreas. Se sei in stato di gravidanza o in allattamento devi evitare qualsiasi dosaggio di palmetto. Questo perché agisce come un ormone, che può essere pericoloso per la tua gravidanza. Evitare anche che prima dell’intervento chirurgico perché rallenta il coagulazione del sangue.

Expert Insight