La media bmi negli uomini

L’indice medio di massa corporea (BMI) negli uomini tra i 20 ei 74 anni è aumentato da 25,1 nei primi anni 1960 a 27,9 tra il 1999 e il 2002, l’ultimo anno è stato un sondaggio nazionale di esame di salute e nutrizione. Gli uomini 75 e oltre non sono stati campionati fino al 1988, ma anche il loro BMI è aumentato. L’aumento del BMI media è significativo in quanto i valori BMI compresi tra 18,5 e 24,9 sono normali, mentre i BMI 25 e superiori sono in sovrappeso o obesi (30 e superiori).

BMI ha spiegato

Il BMI ha iniziato a sostituire le tabelle di peso-per-altezza come il modo più comune di predire le future malattie legate all’obesità dopo che i ricercatori medici conclusero negli anni ’70 che c’era una correlazione tra l’equazione BMI e la morte causata da attacchi cardiaci, ipertensione, ictus e altri Malattie coronariche, secondo “Oltre BMI”, un articolo della rivista “Slate” pubblicato il 20 luglio 2009. L’equazione è il peso (in chilogrammi) diviso per altezza (in metri) quadrato. Un chilogrammo (kg) equivale a 2,2 libbre e un metro (m) equivale a 39,4 pollici (in.).

BMI aumentano

I centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) hanno stimato la media BMI degli americani tra il 1960 e il 1962, il 1971-1974, il 1976-1980, il 1988 al 1994 e il 1999 al 2002. Il suo rapporto “Indice di peso corporeo, altezza e massa corporea media” Non rileva quante persone ha esaminato, ma dice che i risultati rappresentano “l’intera popolazione degli Stati Uniti”. L’indice medio BMI degli uomini dai 20 ai 74 anni era 25,1 nel 1960 al 1962, 25,7 nel 1971-1974, 25,6 nel Dal 1976 al 1980, dal 26,8 nel 1988 al 1994 e dal 27,9 nel 1999 al 2002. Dopo aver esaminato gli uomini di 75 anni e più, le BMI medie degli uomini erano 26,7 dal 1988 al 1994 e 27,8 dal 1999 al 2002.

BMI per età

Il BMI medio degli uomini aumenta di solito con l’età fino a quando non raggiunge i 60 anni. Gli uomini dai 20 ai 29 avevano i valori BMI più bassi in ogni indagine, tra cui 24,3 nel 1960 al 1962 e 26,6 nel 1999 al 2002. Gli uomini dai 50 ai 59 avevano i BMI più alti nel 1988-1994 27,8) e dal 1999 al 2002 (28,7). I BMI di tutte le fasce di età sono aumentate dal 1960 al 2002. I gruppi di età più anziani hanno aumentato di più. I BMI di 60- 74 anni sono aumentati di 3.7 (24.9-28.6). Altri incrementi sono stati di 3,1 per i 50- 59 anni (25,6-28,7), 2,8 per i 40- 49 anni (25,6-28,4) e 2,3 per i 30- 39 anni (25,2-27,5) .

BMI per gara

Il CDC ha riportato BMI medie per etnia e razza nelle indagini 1988-1994 e 1999-2002. Gli uomini messicano-americani avevano BMI più alti dei bianchi non ispanici e dei neri non ispanici – 27,3 nel 1988 al 1994 e 28,0 nel 1999 al 2002. Gli uomini bianchi avevano BMI più alti degli uomini neri – 26,8 nel 1988-1994 e 27,9 nel 1999 -2002. Gli uomini neri avevano BMI medi di 26,6 nel 1988 al 1994 e 27,5 nel 1999 al 2002.

Consigli degli esperti

Non dovresti preoccuparti se l’interpretazione del BMI è in sovrappeso o peggio e non si dovrebbe rilassare se il BMI è normale, avverte il CDC. Il BMI è solo uno dei precursori della futura malattia correlata all’obesità. Altri includono l’alta pressione sanguigna, i livelli totali e cattivi di colesterolo, la mancanza di esercizio e la circonferenza della vita.