Cosa è stretching lento-sostenuto?

Lenti, stretti stretti come le pose coinvolte nel Hatha yoga rafforzano i muscoli, i legamenti e i tendini. Alcuni tratti isometrici tono i muscoli, e tutti i tratti lenti sono progettati per allungare i muscoli che possono migliorare la flessibilità, consentire una maggiore libertà di movimento e migliorare la postura.

Lo stretching lento-sostenuto è meglio conosciuto come stretching statico. Quando fate un tratto statico, tenete un muscolo in una posizione allungata per un lungo periodo di tempo. I tratti statici sono meglio eseguiti dopo un allenamento cardio quando i muscoli sono già riscaldati. Deve essere eseguito tratti dinamici prima delle sessioni di sport e di esercizio per ottenere il vostro corpo acclimatato al pattern di movimento. Questi tratti spostano il corpo attraverso una gamma completa di movimenti.

I tratti statici sono meglio eseguiti dopo allenamento. Dovresti trattenere ogni tratto per almeno 10 secondi per ottenere l’effetto migliore. L’obiettivo generale con questo metodo di allungamento è quello di mantenere i muscoli allungati e il dolore al minimo, accelerando il recupero tra gli allenamenti e impedendo la tenuta muscolare che possa inibire l’intera gamma di movimenti negli allenamenti successivi. Non essere in grado di muoversi attraverso una gamma completa di movimenti aumenta il rischio di ferite muscolari e di altre lesioni del tessuto connettivo.

Lo stretching richiede una buona forma, proprio come i pesi di sollevamento. Se non allungherai un muscolo abbastanza, adatterà alla sua lunghezza abbreviata e potresti sviluppare uno squilibrio. Per esempio, prendi un tratto base quadricipite. Non trascinando il piede verso le vostre natiche abbastanza lontano, non allungherai completamente il muscolo. Durante tutti i tratti, mantenere un corretto allineamento e un equilibrio del corpo. Nel caso del tratto quadricipite in piedi, posizionare leggermente una mano su un oggetto sicuro come un tavolo o una parete per mantenere un tronco verticale e rimanere stabile. Facile nei tuoi tratti lentamente e mai cercare di andare oltre i tuoi limiti. Una volta che si sente un po ‘di disagio in un muscolo, sei andato abbastanza lontano. Quando si è fatti tenendo un tratto, rilasciarlo lentamente.

Lo Yoga è una forma di esercizio di corpo mentale che richiede di tenere il corpo in varie posizioni, o asane, per un lungo periodo di tempo. Le pose di yoga sono fondamentalmente tratti lento-sostenuti. Pranayama è una parola utilizzata per descrivere la respirazione cosciente. Hatha yoga mescola asana con pranayama per sviluppare la consapevolezza mentale, aumentando la flessibilità. In uno studio di otto settimane commissionato dal Consiglio americano sull’esercitazione, i soggetti che fanno Hatha yoga non solo hanno guadagnato notevoli flessibilità, ma hanno anche ottenuto più equilibrio, resistenza e Forza muscolare. L’elemento chiave notato per una maggiore flessibilità era la durata del tempo in cui si è tenuta la asana. Lo studioso studioso Dawn Boehde raccomanda di tenere ciascuna asana per almeno 30 secondi.

Strette statiche

Miglior tempo per allungare

Forma con stretti

Yoga