Quali sono i requisiti per diventare un potere di forza?

Powerlifting è uno sport competitivo che caratterizza il sollevamento pesi “crudo” in cui i concorrenti si sforzano di raggiungere la loro massima capacità in tre esercizi specifici. Gli esercizi principali sono il deadlift, lo squat e la panchina. Gli eventi di Powerlifting dividono i concorrenti in classi di peso, che si basano sul peso corporeo dei concorrenti e non sul peso da sollevare. I punti vengono assegnati per ogni ripetizione eseguita al peso scelto dal sollevatore. Mentre ci sono pochi requisiti rigorosi per diventare un potenziatore, la formazione preparatoria aiuta i sollevatori a diventare più competitivi.

La maggior parte dei concorsi di powerlifting operano in base a linee guida gestite da un organismo sanzionatorio regionale, nazionale o internazionale. La Federazione Internazionale di Salvataggio (IPF) è riconosciuta come una delle organizzazioni sanzionatori predominanti per lo sport. Gli eventi sanciti dall’IPF richiedono che i concorrenti abbiano almeno 14 anni. Alcuni eventi sono solo inviti e puoi partecipare solo se sei un membro di una palestra o un club affiliato a organizzatori di concorsi. Alcuni grandi eventi regionali, nazionali o internazionali richiederanno la competizione in un evento aperto o essere membri registrati di una squadra invitata.

Il primo requisito non ufficiale di diventare un powerlifter è iniziare la formazione come una. Se avete poca esperienza con l’allenamento con il peso, iniziate un programma di sollevamento del debuttante che si concentra sulla costruzione della forza superiore e inferiore del corpo tramite presse per il banco, i deadlifts, gli squat e altri elevatori composti. Una volta che hai familiarità con il sollevamento di base, devi iniziare un ciclo di periodizzazione: la periodizzazione consiste nella formazione in cicli multi-settimanali che variano l’intensità della formazione settimanale o sessione per sessione. Ad esempio, molti treni di forza trainano in cicli di nove, 10 o 12 settimane, con tre o quattro sessioni a settimana. Alla fine del ciclo, si riposa da qualsiasi sollevamento per due settimane, poi si competono in un evento di potenziamento o inizia un nuovo ciclo di formazione.

Le competizioni di Powerlifting sono tipicamente suddivise in categorie di peso che compongono i concorrenti per peso corporeo. Per gli uomini, la classe più bassa è di 114 libbre, con la classe superiore fissata a 319 sterline più. Per le donne, la classe di peso più bassa è di 97 libbre, mentre quella più alta è di 198 sterline più. Un concorrente deve pesare ufficialmente in un orario previsto prima della competizione, e questo può essere dovunque da due giorni immediatamente prima dell’evento. Il peso per ogni classe è il peso massimo consentito per i concorrenti. Ad esempio, se un concorrente maschile pesa in 197 sterline, egli competerà nella classe 198. Se pesa a 199, competerà nella classe successiva più alta, che è di 220. Più grande il divario tra il tuo peso e la quantità di peso che ti sollevi ti guadagna più punti ed è generalmente favorito dal comitato di valutazione. Le lacune più larghe vengono utilizzate anche come interruttori.

Mentre i punti vengono assegnati a ciascun concorrente in base a quanto aumentano rispetto a quanto pesa, il powerlifting è uno sport singolarmente individuale che coinvolge la concorrenza con se stessi come con gli altri sollevatori. Molti sollevatori, soprattutto a livello amatoriale, hanno fissato gli obiettivi massimi di una sola volta per essi realizzati all’evento, indipendentemente da ciò che altri concorrenti stanno progettando di sollevare. In realtà, è quasi impossibile sollevare più di quanto previsto per superare un altro concorrente in punti. Se incontrate i propri obiettivi per ogni ascensore in un evento con un’esecuzione precisa, avrai ottenuto il massimo dall’evento non importa dove piazzate nella classifica finale.

Trova il potere

Avviare il ciclo

Peso fuori

Spirito competitivo