Qual è l’esercizio submaximale?

L’esercizio submaximale è qualsiasi attività fisica la cui intensità aumenta a intervalli regolari fino a non superare mai l’85% della frequenza cardiaca massima, secondo il Consiglio Americano sull’Esercitazione. Tra i tipi di esercizi di esercizi normalmente utilizzati per trovare la tua capacità aerobica sono una moto stazionaria e un test di tapis roulant.

vantaggi

I test di esercizio submaximale possono essere somministrati ai partecipanti di diversi livelli di fitness, rendendo i test più efficienti e convenienti. Secondo ACE, una singola sessione di test di esercizio può fornire un’indicazione accurata del tuo livello di fitness aerobico corrente e può essere uno strumento utile per monitorare i tuoi miglioramenti di idoneità attraverso un programma di allenamento coerente. L’esercizio regolare può diminuire la risposta cardiaca a una determinata intensità di esercizio. Questo adattamento cardiovascolare è un segno che il tuo fitness aerobico è migliorato. I medici possono utilizzare esami di esercizi submaximali come uno strumento semplice e conveniente per diagnosticare stati di malattia, come la malattia cardiovascolare e prescrivere programmi di esercizio ai pazienti.

Frequenza cardiaca massima

I test di esercizi submaximali indicano il consumo di ossigeno, una misura di idoneità aerobica, registrando la risposta della frequenza cardiaca durante un esercizio submaximale. Durante un esame di esercizio submaximale, la frequenza cardiaca aumenta aumentando l’intensità dell’esercizio. Il livello di intensità dell’esercizio che fai prima di raggiungere l’85% della frequenza cardiaca massima è un’indicazione indiretta del tuo fitness aerobico. Se sei un uomo, puoi calcolare la frequenza cardiaca massima approssimativa utilizzando la seguente formula: 220 – la tua età in anni. Se sei una donna, moltiplica la tua età di 0,88, poi sottrai la risposta da 206 per trovare la frequenza cardiaca massima. Tuttavia, per informazioni più accurate, consultare un medico.

Metodi di prova

Metodi preferiti di prove di esercizio utilizzare la moto stazionaria e il tapis roulant. Molti stili di prova di esercizio sono stati progettati per ogni apparecchio, con piccole differenze. Durante una tipica prova di idoneità graduata, vengono registrati il ​​peso, l’altezza, la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca e viene calcolata la frequenza cardiaca massima. Esercitate a bassa intensità fino a raggiungere una frequenza cardiaca costante, quindi aumentate l’intensità. I test di teste di terra aumentano l’elevazione e le prove di bici aumentano la resistenza. La velocità rimane costante per tutta la durata del test. La frequenza cardiaca viene registrata continuamente, in quanto l’intensità aumenta periodicamente. Il test di forma fisica submaximale si arresta quando la frequenza cardiaca raggiunge l’85% della frequenza cardiaca massima o si sente di non poter continuare.

Professionisti addestrati

Per i risultati più accurati, è necessario monitorare un test di idoneità e i risultati analizzati da un professionista sanitario qualificato come un allenatore atletico certificato, un fisiologo di esercizio, un’infermiera o un medico. La frequenza cardiaca massima può variare notevolmente da persona a persona. L’errore di calcolo della frequenza cardiaca massima potrebbe portare a una sovrastima del livello di forma fisica e mettere a rischio il rischio di lesioni o conseguenze dannose per la salute, come qualunque esame di esercizio saggi somministrato in modo errato.