Perché i bambini nascono attraverso il naso?

Sputare in su si differenzia dal vomito in quanto è un ritorno semplice di liquido piuttosto che il risultato di contrazioni muscolari. Poiché la gola e il naso sono collegati, la formula o il latte a volte esce dal naso anziché, o oltre, la bocca. Quasi tutti i neonati sputano, soprattutto perché non possono stare in piedi durante l’alimentazione, ma il fenomeno può anche essere un segno di una condizione medica che richiede un trattamento, quindi consultare il pediatra per un controllo di benessere.

Fenomeno Benigno

Spesso, sputando attraverso il naso è innocuo. La valvola tra l’esofago e lo stomaco è immaturo nei neonati e talvolta non è in grado di mantenere tutti i contenuti dello stomaco. Se alimentate il bambino troppo alla volta, o se il tuo bambino mangia troppo velocemente o inghiotte l’aria, può esacerbare lo sputo. Il tuo pediatra può darti consigli su quanto e quanto spesso alimentare il tuo bambino per ridurre al minimo il sintomo. Sputare solitamente cessa da solo a volte tra i 7 ei 12 mesi.

Riflusso

A volte sputa è legata al reflusso gastro-esofageo. Se lo sputo in su causa il disagio del bambino o se non sta ottenendo peso ad un tasso normale, può richiedere un intervento medico. Se vedi un colore verde — causato da bile — o prova di sangue nel materiale che sputa, o se lo sputare causa tosse o soffocamento, ha bisogno di un medico. Se la sputa non si ferma all’infanzia, lasciate che il pediatra conosca.

Stenosi pilorica

Una condizione rara chiamata stenosi pylorica può causare il muscolo sphincter nella parte inferiore dello stomaco di un bambino a diventare anormalmente stretto e può vietare il liquido di passare dallo stomaco negli intestini. Questa condizione è persistente e lo sputarsi diventa progressivamente peggiore. Richiede un intervento medico, ma può essere trattato in modo efficace. Se il tuo bambino si sputa in su è intermittente, probabilmente non è il risultato della stenosi pylorica, ma se il fenomeno è persistente, portalo all’attenzione del pediatra.

urto

Il materiale che sputa il tuo bambino può irritare il naso, ma questo non costituisce una grave preoccupazione medica. Se sputa una grande quantità di liquidi, c’è la possibilità che non conservi sufficienti nutrienti per sostenere la sua crescita. Dovresti monitorare la sua crescita e l’aumento di peso, nonché le tappe di sviluppo. Il tuo pediatra può aiutarti a determinare se sta sviluppandosi in programma o se è necessario intervenire.

Soluzione

Per ridurre la probabilità che il bambino si sputa, alimentatelo prima di essere molto affamati e cercare di mantenerlo in posizione verticale durante e dopo l’alimentazione. La tenuta funziona meglio perché la posizione di un neonato in un sedile per auto in realtà può rendere la condizione peggiore. Farlo cadere ogni tre-cinque minuti durante l’alimentazione. Se si utilizza una bottiglia, controllare il capezzolo per assicurarsi che si ottiene solo alcune gocce alla volta sotto pressione o quando lo si accende a testa in giù. Questo aiuterà a garantire che il tuo bambino non mangi troppo velocemente. Le piccole e più frequenti mangime possono anche contribuire a ridurre gli spasmi degli episodi.