Lo scopo di un esercizio di estensione posteriore

L’esercizio di estensione posteriore è una manovra utilizzata per lavorare l’erpetto erpice e altri muscoli stabilizzanti più piccoli della schiena. Rafforzare questi muscoli è importante per una serie di motivi. Effettuare correttamente l’esercizio di estensione posteriore ridurrà la probabilità di lesioni e assicura che i muscoli del bersaglio siano lavorati. L’esercizio di estensione posteriore non è sicuro per tutti gli individui; ci sono cose importanti da considerare prima di eseguire l’esercizio.

sfondo

Secondo i medici della Clinica di Cleveland, otto di ogni 10 persone possono aspettarsi di provare dolore alla schiena almeno una volta nella vita. Questo elevato tasso di infortuni, associato ai giorni successivi della perdita di produttività, rende il rafforzamento della schiena e la prevenzione del dolore alla schiena una priorità importante nella salute e nella forma fisica.

Esecuzione

Per eseguire l’esercizio di estensione posteriore, stia con il tuo stomaco piatto sul pavimento. Le gambe devono essere completamente estese e le braccia dovrebbero essere ai lati del corpo. Ora, lentamente sollevate il corpo superiore fino a quando il petto è 2 pollici fuori dal pavimento. Tenere questa posizione per almeno 30 secondi e abbassare il corpo. Eseguire questa manovra almeno cinque volte. Assicurarsi che la colonna vertebrale sia neutrale quando sollevi il corpo superiore dal pavimento, non arca la schiena.

Benefici

Eseguire l’esercizio di estensione posteriore in questo modo aumenta la tua capacità di coordinare il movimento attraverso la schiena più bassa. Altri miglioramenti includono una schiena più forte e una schiena che ha più resistenza. Complessivamente, questi positivi portano a una migliore posizione posteriore globale, importante per la prevenzione del danno alla schiena.

considerazioni

Alcuni individui devono evitare l’esercizio di estensione posteriore. Coloro che hanno un disco ernitario dovrebbero evitare questo esercizio in quanto possono aumentare la pressione intervertebrale. Gli individui che hanno nervi spinali sensibili dovrebbero anche evitare questo esercizio salvo diversa indicazione da parte di un medico. Gli individui che sono estremamente in sovrappeso o hanno scarso controllo posteriore potrebbero non essere in grado di eseguire correttamente questo esercizio e sono inclini all’arco durante l’esercizio. Queste persone possono essere meglio servite usando una macchina di estensione posteriore fino a quando le loro spalle non possono gestire il carico di lavoro più alto.