Perché non posso esercitare dopo la septoplasty?

La septoplasty si riferisce alla procedura chirurgica durante la quale viene corretto il setto, l’osso e la cartilagine che divide le narici. Questa procedura viene normalmente completata quando il tuo septum viene deviato e provoca bloccaggio nasale, pressione del viso e problemi sinusali. La septoplasty è spesso combinata con una procedura chiamata riduzione turbinata per ottenere l’apertura più efficace delle vie aeree nasali. A causa delle delicate incisioni fatte, del riposizionamento del setto e del processo di guarigione, si consiglia di non esercitare né esercitare alcuna attività faticosa per diversi giorni dopo l’intervento chirurgico.

L’esercizio aerobico ti fa respirare più duro. Questo può essere scomodo subito dopo la septoplasty. Anche se alcuni pazienti possono respirare normalmente dopo l’intervento chirurgico, molti si sentono come i loro nasi sono parzialmente o completamente bloccati per un massimo di 14 giorni. Questa respirazione bloccata può rendere difficile completare il tuo regime di esercizio tipico.

Durante una faticosa attività fisica come la corsa o il sollevamento dei pesi, la pressione sanguigna aumenta naturalmente. Questo cambiamento fisiologico aumenta il rischio di sviluppare un naso, dal momento che il sito chirurgico non è completamente guarito. Un naso non risolto può causare una visita di emergenza all’ospedale. Esercizi di posizionamento che richiedono di abbassare la testa aumentano anche il rischio di nosebleed, per cui anche le attività come la piegatura o molti lavori domestici dovrebbero essere limitati per i primi due giorni.

Proprio come un aumento della pressione sanguigna durante l’esercizio può causare un naso sbiadito, potrebbe anche causare un maggiore gonfiore del sito chirurgico. Dopo la septoplasty, l’area nasale può essere gonfiata come una parte naturale del processo di guarigione. L’attività frenetica potrebbe peggiorare l’infiammazione, estendendo il tempo di guarigione. Volete anche evitare sport di contatto o attività ricreative che implicano la possibilità di colpire il naso. Qualsiasi forza opprimente contro il sito chirurgico potrebbe causare lo spostamento del setto riposizionato e potrebbe persino richiedere una revisione chirurgica.

Il tempo di guarigione può variare notevolmente in base ai singoli casi. Alcuni pazienti saranno in grado di riprendere l’esercizio leggero dopo sette giorni, mentre altri potrebbero avere bisogno di aspettare due settimane o più. L’esame di follow-up includerà la valutazione del tuo setto e delle vie aeree nasali. Chiedere al vostro chirurgo quando è consentito ritornare alle vostre attività regolari. È anche consigliabile iniziare l’esercizio a un livello più basso, aumentando gradualmente la durata e l’intensità settimanali.

Difficoltà respiratoria

nosebleeds

Infiammazione, guarigione ritardata e re-lesioni

considerazioni