I più importanti muscoli di sprint

Sprint utilizza gli stessi muscoli della corsa, ma richiede che essi siano notevolmente più limpienti per brevi brezza di velocità evitando lesioni. La corsa è alimentata da gambe, fianchi e glutei, quindi allenando gli stessi muscoli con una messa a fuoco sulla velocità vi preparerà a correre. Durante la formazione, evitare di sollevare sulle dita o pompare troppo alti con le braccia. Permettere ai muscoli primari utilizzati per eseguire per fornire la potenza di sprint.

Quadricipiti

I quadricipiti sono i muscoli della parte anteriore delle cosce. Questi muscoli sollevano la gamba e spingono il corridore in avanti. I muscoli in tutto il tuo corpo lavorano nel coordinare le coppie. Un gruppo muscolare tira in una direzione e il suo gruppo di muscoli coordinati tira nella direzione opposta. I quadricipiti funzionano in combinazione con il cricco come la coppia di coordinazione più importante per gli sprint. I quadricipiti tirano le gambe in avanti per un rapido scoppio di corsa. Quanto più forti sono i quad, più velocemente le gambe tireranno il tuo corpo in avanti – e più velocemente potrai sprint.

Muscoli posteriori della coscia

I muscoli del collo sono i muscoli agonisti alla schiena delle cosce che funzionano con i quadricipiti. Tirano la gamba in modo che il sprinter abbia la forza di spingere rapidamente il terreno dai polpacci. Sia i quad e lo stomaco lavorano allo stesso tempo sulle gambe alternate, quindi il sprint è più veloce quando ciascuno è tonificato e elastico per la velocità. Le gambe dei lati sono più elastiche quando i fianchi e glutei sono forti e stabilizzati.

glutes

I glutei oi muscoli della parte posteriore sono alcuni dei più grandi muscoli del corpo. I sprint li usano per assistere nella propulsione e per sostenere il lavoro dei quadricipiti e dei lati. Quando si esegue lo sprint, si può scoprire che i glutei lavorano meno delle gambe. Questo è un prodotto di sovraestensione. Impegnare i muscoli della parte posteriore per evitare lesioni alle gambe.

Flex Flex

I flessori dell’anca sono un gruppo di muscoli che circondano i fianchi e lavorano con i glutei, i quad e le labbra. Questi muscoli sono spesso trascurati, ma sono fondamentali per i sprinters, perché i flessibili flessibili dell’anca permettono alle gambe di muoversi rapidamente e in concerto con il resto della velocità di propulsione del tuo corpo. Stretching i flessori dell’anca, in particolare, è importante per mantenere la velocità durante il tuo sprint senza lesioni.

I vitelli comprendono due muscoli: gastrocnemius e soleus. Alcuni anatomisti considerano questi come un gruppo muscolare chiamato il tricipale surae. Questi muscoli sono fondamentali per sprintare più della corretta corsa, perché i muscoli dei vitelli controllano la flessione del piede durante l’esecuzione. I sprinters dovrebbero essere pronti a far uscire il piede successivo durante ogni passo prima dell’impatto per ridurre al minimo il tempo sul terreno. I vitelli forti e elastici supportano la velocità aggiuntiva di uno sprint.

Sviluppare l’elasticità è la principale differenza tra l’allenamento per eseguire lunghe distanze e la formazione a sprint. Nel tempo, il tuo corpo accoglie naturalmente lo stile in cui ti alleni. Se stai allenando per correre generalmente, il tuo corpo non può avere l’elasticità che richiede per sprint in modo competitivo. L’allungamento regolare dei muscoli più importanti per lo sprint continuerà a muovere velocemente il corpo in tutte le fasi di ogni passo.

vitelli

Elasticità