Esercizi plyometrici da tennis

Tennis richiede un potere esplosivo-reattivo, o pliometrico, per una varietà di colpi. La curva verso il basso delle ginocchia e successiva spinta verso l’alto si verifica su forehands, backhands, serve e overheads. I giocatori di tennis si basano sul loro potere esplosivo per fare quel primo passo verso una palla. La formazione plyometrica può migliorare il veloce sparo dei muscoli, che aiutano il giocatore a ridurre i tempi di reazione e raggiungere la palla in velocità di fulmini.

Iniziare con i salti in piedi, piegandosi molto basso, poi saltando in alto come si può. Stand sul basale utilizzando la stessa posizione che si desidera per un servizio. Praticare saltando sei volte, quindi servire sei serve usando un salto simile a quello appena praticato. Esegui questa esercitazione tre volte alla pratica, tre volte ogni settimana, raccomanda Richard Schonborn, ex allenatore principale della Federazione Tennis tedesca, nel suo video “Advance Training for Players Competitive”.

Stare in una scatola o in una panca. Le banchi da banco funzionano bene per questo trapano, se sono stabili. Saltatevi fuori dalla panchina, saltate in alto quanto puoi, non appena i piedi ti colpiscono. Eseguire sei salti di profondità, quindi servire sei serve con un salto. Fare tre serie in una riga prima di passare ad un nuovo trapano. I salti di profondità sono un esercizio plyometrico avanzato e dovrebbero essere eseguiti solo dagli atleti che sono in grado di squat due volte il loro peso corporeo, secondo l’allenatore sportivo Brian Mac.

“I passi giganti”, noti anche come limiti, sono un semplice esercizio che migliora il potere reattivo. Inizia su un doppio attacco laterale e corre verso l’opposto doppio sideline tenendo i pochi passi possibili. Ciò dovrebbe costringere a quattro o cinque grandi passi. Dopo aver legato attraverso la corte, tornate indietro. Ripetere questa trivella tre volte.

Avviare alla base, di fronte alla rete. Iniziare a mischiare i piedi con piccoli passi più velocemente possibile, spostandosi verso la rete. Mantenere i piedi in contatto con il suolo per il più piccolo tempo possibile ogni passo. Quando si raggiunge la linea di servizio, sprint alla rete. Andate indietro. Ripetere tre volte.

Saltate da una scatola o da una panchina, sbarcate sulle dita dei piedi, cercando di non muovere dopo che sei atterrato. Cercare di “attaccare” il tuo atterraggio come una ginnasta. Ripetere sei volte.

Avviate alla base, affrontando la rete, in piedi tra le due righe del vicolo. Inizia a correre verso la rete, toccando ogni sideline con i piedi. Ciò ti farà allungare mentre prendi grandi passi. Sfilare i piedi non appena toccano il suolo. Cammina indietro alla linea di base. Ripetere sei volte.

Spostamento in piedi

Profondità salta

Passi giganti

Shuffle e Sprint

Shock Jumps

Alley Run