I migliori esercizi superset

Il supermercato è un modo efficace per aumentare la quantità di lavoro che fai in un determinato periodo di tempo. Ciò aumenta il tuo metabolismo e la bruciatura calorica, il che significa che si perde più velocemente il grasso senza dover spendere più tempo in palestra, secondo l’addestratore Jim Ryno, proprietario di Lift, di New Jersey. Un superset coinvolge eseguire due esercizi back-to-back, anche se ci sono molti modi diversi per poter utilizzare superset. Nessuno modo è assolutamente il migliore, ma ci sono quattro tipi chiave di esercizi superstizione, che soddisfano tutti i diversi scenari.

I muscoli antagonisti sono un altro modo di dire muscoli opposti. Quando un muscolo si contrae, l’antagonista è rilassante. Ciò è dimostrato quando si esegue un arricciamento del manubrio – il muscolo agonista – il bicipite – si contrae, mentre l’antagonista – il tricipito – è rilassante. Accoppiando due esercizi opposti, un gruppo muscolare ottiene un completo riposo mentre l’altro funziona, per cui quando hai finito il secondo esercizio, sei pronto a tornare al primo. Inoltre, i supersetti antagonisti possono aumentare l’attivazione del sistema nervoso e renderli più forti, afferma l’allenatore Nick Nilsson sul sito Critical Bench.

Pre-scarico è un buon modo per rendere più difficile l’allenamento usando meno peso. Tipicamente, si consiglia di eseguire movimenti composti multi-joint prima di isolamento singolo, ma i supersetti di pre-scarico trasformano questa teoria sulla sua testa. Si inizia con un esercizio di isolamento per affaticare il muscolo bersaglio, quindi passare ad un esercizio composto. Questo assicura che qualsiasi muscolo che stai cercando sia completamente affaticato come la fine dei tuoi supersetti. Le sfilate combinazioni di pre-scarico includono le estensioni dei piedini prima degli squat, le dumbbell flyes prima delle presse del banco e le battaglie a braccio destro con le righe del barbell.

I supersetti post-scarico sono semplicemente l’opposto del metodo di pre-scarico. Esegui prima il tuo composto, poi il tuo isolamento. Questo modo di fare le cose può essere efficace per migliorare le parti del corpo più debole, osserva l’allenatore Kelly Gonzalez. Provare i deadlifts seguiti da riccioli a gambe sdraiate o sedute, scendete prima di spingere i tricipiti o seguite le prese con dumbbells seduti con una serie di sollecitazioni laterali al fallimento.

La sopravvivenza non è limitata ai soli esercizi pesi. Se la perdita di grasso è il tuo obiettivo, i tradizionali superset funzionano meglio che riposare tra ogni set, ma puoi prendere un ulteriore passo avanti aggiungendo il cardio calorico che brucia nell’equazione. Puoi riposare di solito due o tre minuti dopo che ogni insieme di composti si muove e circa 60 a 90 secondi dopo gli isolamenti. Invece di prendere facilmente tra set, però, provate ad aggiungere la cardio. Seguire gli squat oi deadlifts con due minuti sull’ala ellittica o in bicicletta, o gettare in una serie di oscillazioni di kettlebell tra pushups o alcuni sprint di tapis roulant tra pull-up.

Il vantaggio dell’antagonista

Pre-scarico per la pompa

Innanzitutto il post-scarico

Il concetto di Forza-Cardio