Qual è la gamma normale del testosterone?

Il testosterone è l’ormone maschile primario. È responsabile dello sviluppo delle caratteristiche sessuali, mantenendo la massa muscolare e altri tratti del corpo. Il testosterone svolge anche un ruolo nelle donne, soprattutto come precursore per la formazione di estrogeni. I livelli normali di testosterone sono più elevati negli uomini rispetto alle donne e dipendono dall’età e dalla fase sessuale dello sviluppo.

Testosterone

Il testosterone negli uomini è prodotto principalmente da cellule specializzate nei testicoli, con piccole quantità fatte nelle ghiandole surrenali. Le ovaie sono la principale fonte di testosterone nelle donne fino alla menopausa, con un certo contributo delle ghiandole surrenali e dei tessuti molli. La maggior parte del testosterone circolante nel flusso sanguigno è strettamente legata a una proteina di trasporto, rendendola indisponibile per l’attività nei tessuti. Le quantità minime dell’ormone sono leggermente attaccate all’albumina proteica o circolano senza alcuna proteina. Queste forme di testosterone sono biologicamente attive, o biodisponibili.

Effetti del testosterone

Il testosterone è la principale categoria androgenica, o maschile, ormone. È necessario per lo sviluppo sessuale normale sia negli uomini che nelle donne. Il testosterone è responsabile dello sviluppo del genitali maschili esterni e dei cambiamenti di corpo alla pubertà, incluso l’approfondimento della voce, la maturazione degli organi riproduttivi e la crescita dei peli facciali e pubici. Nelle donne, il testosterone è principalmente una molecola precursore per la produzione di estrogeni, ma è anche coinvolto nella crescita dei capelli pubici alla pubertà. Il testosterone aiuta a mantenere la massa muscolare e la densità ossea in entrambi i sessi e svolge un ruolo nell’influenza sul comportamento.

Livelli di testosterone maschili

I livelli normali di testosterone nei maschi variano notevolmente con l’età. Nei primi mesi dopo la nascita, i livelli variano da circa 70 a 345 ng / dL, quindi scendono fino a 10 ng / dl fino a 8-10 anni, misurati nei laboratori di Quest Diagnostics. Con l’inizio della pubertà, i livelli aumentano progressivamente attraverso gli adolescenti fino a 1.000 ng / dL. I valori normali adulti variano da 250 a 1.100 ng / dL, con un livello di testosterone individuale che scende lentamente in questo intervallo, a partire da un’età di 30 anni. I diversi laboratori possono avere valori normali leggermente diversi, a seconda del metodo di prova utilizzato.

Livelli di testosterone femminile

I livelli di testosterone nelle donne mostrano un modello simile ma più sottile di cambiamenti legati all’età. I livelli sono più alti nei primi mesi dopo la nascita, che vanno da circa 10 a 25 ng / dL. Il testosterone scende quindi a meno di 20 ng / dl fino all’insorgenza della pubertà, quando l’ormone aumenta nuovamente fino a 40 ng / dL. Il livello si stabilizza quindi come un adulto tra 2 e 45 ng / dL.

Livelli anormali

Molte condizioni mediche diverse possono causare un anormale livello di testosterone. I test sono spesso eseguiti per la pubertà precoce o ritardata, la disfunzione erettile o l’infertilità negli uomini. Mestri irregolari, problemi di fertilità, crescita dei capelli insoliti o altre modificazioni masculinizzanti possono provocare la sperimentazione di una donna. I risultati dei test di testosterone devono essere interpretati insieme a segni, sintomi e qualsiasi altro risultato del test con il medico curante.